Bonus Mobili ed Elettrodomestici

(D.L. 4 giugno 2013, n. 63, come modificato da ultimo dalla L. 30 dicembre 2021, n. 234)

Il Bonus Mobili ed Elettrodomestici è una detrazione IRPEF per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A per i forni, alla classe E per le lavatrici, le lavasciugatrici e le lavastoviglie, alla classe F per i frigoriferi e i congelatori, per le apparecchiature per le quali sia prevista l'etichetta energetica, destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione. Tra le spese da portare in detrazione si possono includere anche quelle di trasporto e di montaggio dei beni acquistati.

Per il 2022, è possibile beneficiare di una detrazione del 50% calcolata su un importo massimo di 10.000 euro. Per gli anni 2023 e 2024, il limite di spesa è ridotto a 5.000 euro.

La detrazione dovrà essere ripartita in dieci quote annuali di pari importo e spetta a condizione che gli interventi di recupero del patrimonio edilizio siano iniziati a partire dal 1° gennaio 2021. Qualora gli interventi di recupero del patrimonio edilizio siano effettuati nell'anno precedente a quello dell'acquisto, ovvero siano iniziati nell'anno precedente a quello dell'acquisto e proseguiti in detto anno, il limite di spesa è considerato al netto delle spese sostenute nell'anno precedente per le quali si è beneficiato della detrazione.

Per qualsiasi modalità di acquisto (in pronta consegna o con spedizione) è necessario rivolgersi ai banchi vendita in negozio per formalizzare un preventivo. Il preventivo stesso dovrà essere presentato al Servizio Clienti che darà indicazioni su come finalizzare il pagamento.

Per poter beneficiare della detrazione, il pagamento dovrà avvenire tramite:

  1. Carte di credito o carte di debito
  2. Bonifico bancario
  3. Finanziamento specifico per detrazione fiscale

Non sarà possibile finalizzare il pagamento con assegni o contanti.

Dopo che avremo ricevuto il pagamento verrai contattato per il ritiro della merce e per la consegna del documento commerciale e della relativa fattura.

Il cliente dovrà presentare tutta la documentazione prevista dalla normativa in fase di dichiarazione dei redditi. WISHOME non è tenuta a verificare l'acquisto del cliente, né a richiedere documentazione specifica. WISHOME si impegna esclusivamente a far pagare il cliente nella modalità richiesta dalla legge per poter usufruire della detrazione prevista.

Per maggiori informazioni, visita la pagina dedicata sul sito dell’Agenzia delle Entrate cliccando qui.

Product added to wishlist
Hai bisogno di aiuto?